STORIA | ANTROPOLOGIA DEL SACRO | TRADIZIONI | FOLKLORE | STORIA DELLE RELIGIONI | VISUAL ANTHROPOLOGY


"L'Uomo Cervo - Pantomima, rito e mito"

Un misterioso rito, retaggio vivente di epoche remotissime, si rinnova ogni anno all'interno delle celebrazioni del carnevale di Castelnuovo a Volturno, in Molise. Un essere fantastico, Gl' Cierv, furioso e selvatico Uomo Cervo, muore e rinasce ciclicamente, simbolo solare e della rigenerazione della natura, testimonianza viva di un antico mito cosmico-agrario. Seguendo le sue orme, un viaggio lunghissimo attraverso il tempo e lo spazio ci conduce in un reame magico nel quale sciamani in estasi, contadini e cacciatori sono i custodi dell'arcaico culto del dio cervo.


Per altri contenuti vai al BLOG


"Fare a' maluocchio": la persistenza del magismo contadino! 

Le credenze intorno al malocchio e alla fascinazione sono tra le più persistenti e diffuse all'interno delle aree rurali o post-rurali della Campania. Così come una complessa serie di tecniche magiche e di rituali atti a riassorbire le negatività. Il video non è una ricostruzione ma restituisce i gesti di un'operatrice ripresa nel corso di un operazione magica organizzata ai fini della risoluzione di un caso concreto di malocchio. Il video mostra una delle versioni del rito diffuse nell'area calena, in provincia di Caserta, ed è stato girato a dicembre 2021. [ARCH.ET.(I)PA.©]

SEGUI ARCH.ET.(I)PA. SU INSTAGRAM

CC BY-NC-ND 3.0 IT

Crea il tuo sito web gratis!